• Avvocati, medici, ingegneri. Alle origini delle professioni moderne (secoli XVI-XIX)
Avvocati, medici, ingegneri. Alle origini delle professioni moderne (secoli XVI-XIX)

Avvocati, medici, ingegneri. Alle origini delle professioni moderne (secoli XVI-XIX)

Nel processo di professionalizzazione che intercorre tra Sette e Ottocento compaiono diversi attori: i professionisti, c on la loro organizzazione e ideologia; gli utenti, individuali e collettivi; lo sviluppo economico; lo Stato; le istituzioni e i percorsi formativi. Se nell'area anglosassone il consolidamento delle libere professioni ottocentesche sembra prevalentemente legato al mercato, allo sviluppo della borghesia degli affari, nel caso italiano, più affine alle dinamiche dell'Europa continentale, pare invece assumere un ruolo essenziale il rapporto con lo Stato e con le sue articolazioni burocratiche. Vedi di più