• Doppia esposizione. Berlin 1985-2015
Doppia esposizione. Berlin 1985-2015

Doppia esposizione. Berlin 1985-2015

"Doppia esposizione. Berlin 1985-2015" è un'opera in cui confluiscono il saggio narrativo e il racconto fotografico. In essa l'autrice Natascia Ancarani ricostruisce la trasformazione di tre quartieri berlinesi dal 1985 ai nostri giorni scegliendo di descrivere alcuni luoghi esemplari come Potsdamer Platz, Bernauer Straße, Prenzlauer Berg, Kreuzberg. Tale ricerca mostra in forma critica le metamorfosi della capitale tedesca "come una doppia esposizione in cui la città scomparsa traluce ancora dalla città appena ricostruita". Si tratta di una sorta di viaggio tra luoghi, volti e accadimenti che fa emergere la complessità del rapporto tra presente e passato configurando la città anche come "organismo memoriale". Il testo è corredato da un'ampia documentazione fotografica con 134 fotografie di M. Hughes, W. Krolow, E. Papa e P. Woelck, dai saggi Berlino futura di Franco Romanò e Il rammendo di Mnemosyne di Sergio Lagrotteria e da una sezione di testi poetici ispirati alla città tedesca: Kunze, Czechowski, Celan, Heym, Szymborska. Vedi di più